Homepage - Scrivi a Don Cassano - Scrivi alla Parrocchia di San Valerio

Avvisi della Parrocchia S. Valerio Occimiano

13 Giugno 2021

PARROCCHIA S. VALERIO
OCCIMIANO
********

DOMENICA 13 giugno 2021

* S. Messe nella settimana:
• Lunedì 14 giugno: ore 18,00
• Martedì 15 giugno: ore 18,00
• Mercoledì 16 giugno: ore 18,00
• Giovedì 17 giugno: ore 18,00
• Venerdì 18 giugno: ore 18,00

* Vespri
• Lunedì 14 giugno (ore 16,45) - segue: S. Messa

* Domenica 13 giugno:
• Prima Comunione 2° turno (la S.Messa è anticipata alle ore 9,45)

* Domenica 27 giugno:
• XL Ordinazione don Gian Paolo: vi sono grato di una vostra preghiera
• Mi affido alla vostra preghiera ed ai miei S. Patroni S. Giovanni e San Paolo
• La S.Messa della domenica 27 è posticipata alle ore 16,30. Seguirà Concerto (ore 18)
• Si celebra anche la giornata della carità del Papa

* Devozione delle “tre Ave Maria”
• In questa settimana offriamo la 3° Ave Maria “per i giovani che si preparano al matrimonio con il sostegno della comunità cristiana.”

Apostolato della Preghiera Rete Mondiale di Preghiera del Papa

10 Giugno 2021

OCCIMIANO - (gpc) Venerdì 11 giugno si celebra la solennità del Sacro Cuore (nonché la Giornata della santificazione sacerdotale); per questo si rinnova l’appuntamento per tutti coloro che accolgono le proposte dell’Apostolato della preghiera, che si presenta, nel suo stile rinnovato come “Rete mondiale di preghiera del Papa.” L’appuntamento è alle 17,00 presso il salone della Canonica per un primo momento assembleare. Seguirà la S. Messa alle ore 18,00.
Ad esso sono inviatati tutti gli associati e simpatizzanti (sono più di una trentina i circoli presenti in diocesi) e tutti coloro che vorranno significativamente ritrovarsi per pregare e riflettere insieme.
L’Apostolato della Preghiera Rete Mondiale di Preghiera del Papa è ora un’Opera pontificia (con sede in Vaticano), un servizio alla Chiesa Cattolica diffuso in tutto il mondo, compatibile con tutti i tipi di associazioni e movimenti, che propone la spiritualità del Cuore di Gesù per aiutare tutti i membri della Chiesa a vivere pienamente il Battesimo e l’Eucaristia nello spirito del sacerdozio comune dei fedeli.. Gli associati in tutto il mondo (sono circa 45 milioni) attraverso l’offerta quotidiana, “in unione al sacrificio eucaristico, delle preghiere, azioni, gioie e dolori della giornata” pregano secondo le intenzioni che mensilmente il Papa, i Vescovi e da qualche anno, anche il nostro Vescovo affida agli aderenti.
Per informazioni ed adesioni si può contattare don Cassano (tel. 0142.809120 - 348.4501986 - gianpaolo@doncassano.it).

apostolato-della-preghiera2.jpg

LA BELLEZZA NELLA PAROLA a cura di gpc

10 Giugno 2021

“A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio? (…) È come un granello di senape che, quando viene semi¬nato sul terreno, è il più piccolo di tutti i semi (…) ma, quando viene seminato, cresce e diventa più grande di tutte le piante”. (Mc. 4,30-32)

Per illustrate la parabola mi ferma su un’icona, così cara al mondo dell’Oriente cristiano, dove su una tavola in foglia d’ora viene presentata la parabola del granello di senape che, affidato alla terra cresce e si dilata. Nell’icona Gesù è posto alla destra (di chi guarda) nell’atteggiamento di insegnare. Nel nimbo crociato che circonda il viso compaiono (come di regola) le tre lettere greche “O Ω N” (omicron, omega, ni), che significano: Colui che è, che sempre è stato e sempre sarà, a ricordo delle parole dette da Dio a Mosè: “Io sono colui che sono, l’Essente”. La folta capigliatura poi diventa simbolo della sapienza poiché rimanda all’adulto che è Dio. In tal senso, un particolare rilevante è che gli abiti indossati da Cristo nelle icone non variano mai: indossa il chitone, una sottoveste o tunica in uso presso gli antichi greci, quale simbolo della sapienza e della filosofia divina. L’abito è di colore rosso, in memoria del sangue versato; l’Himation invece è il mantello dei romani, solitamente di colore blu, quale simbolo della regalità, della vittoria sulla croce e della sottomissione dei soldati romani. A sinistra tre discepoli ed al centro c’è l’albero di senape che, seppure sia un piccolo seme, cresce e diventa grande e così gli uccelli del cielo possono posarsi sulle sue fronde. Il Signore, servendosi di realtà semplici, accessibili a tutti per comunicare verità grandi, ci fa capire come il regno di Dio operi nella vita dell’uomo, nella storia, agendo in un modo straordinario.
“Gesù Cristo è il fine di ogni cosa e il centro verso cui tutto volge. Chi lo conosce, conosce la ragione di tutte le cose.” (Blaise Pascal)

icona-granello-senape.jpg

10 Giugno 2021

OCCIMIANO – (gpc) La festa della repubblica lo scorso 2 giugno si è tenuta nell’ampia piazza Lamarmora. Per l’occasione era presente la Banda musicale “La Filarmonica”, diretta dal m.o Mauro Massaro (con una prima uscita dopo il periodo di pausa forzata, causa covid) che ha eseguito l’Inno nazionale ed alcuni brani adatti all’occasione.
Protagonisti sono stati i giovani diciottenni che hanno proposto una riflessione (molto significativa) sull’impegno civile, segnato dalle restrizioni della pandemia e della ricorrenza del 75° anniversario del voto delle donne che per la prima volta lo espressero nel referendum costituzionale. Erano presenti: Davide Baldasso, Jlenia Berto, Alessandra Castellini, Nicola Corona, Liridon Djelili, Valentina De Faveri, Alice De Simone, Edoardo Gatto, Luca Guaschino, Clement Kamathe Kalondero, Edoardo Manassero, Paola Montaldi, Maria Teresa Negri, Alessia Ottone, Sofia Pasquali, Alessandro Spedo, Benedetta Vettoretto.
Il Sindaco, plaudendo al loro impegno ha consegnato loro una copia della costituzione italiana, ricordando che, come nel 1946 l’Italia usciva da un periodo buio della sua storia, ora siamo stiamo uscendo dalla guerra contro un nemico invisibile come il coronavirus.

giovani-diociottenni.jpg

Corpus Domini 2021

10 Giugno 2021

OCCIMIANO – (gpc) Come da tradizione che da più di 40 anni si rinnova, in occasione della solennità del Corpus Domini, anche quest’anno (domenica 6 giugno) si è rinnovata l’infiorata, anche se non è stato possibile fare la Processione del S.S. Sacramento, ma è stata proposta una breve adorazione eucaristica al termine della S. Messa sia sabato che domenica con la benedizione eucaristica. L’Eucaristia è stata celebrata dal Prevosto che nell’omelia ha messo in rilievo la centralità di Cristo e della Comunione nella vita cristiana, il suo significato e alla dimensione educativa, con l’animazione del Coro parrocchiale.
Come sempre c’era la presenza ufficiale delle autorità comunali, in primis il vice sindaco (Franco Aceto), il vice presidente del consiglio comunale dei ragazzi (Davide Lupano), il comandante della stazione dei Carabinieri (l.ten. Antonio Caputo), numerosi consiglieri comunali ed il consigliere provinciale Stefano Zoccola), con alcuni giovani diciottenni della leva del 2003 e dei bambini della prima Comunione.

infiorata.jpg

10 Giugno 2021

OCCIMIANO – (gpc) Mercoledì 2 giugno, nella festa del Repubblica, alle ore 10, è stata anche l’occasione per commemorare le vittime del covid e per ringraziare gli operatori sanitari ed i volontari che con vari ruoli si sono prodigati in questo periodo di emergenza covid.
Nel Parco della rimembranza (accanto alla piazza Lamarmora) era già stata posta una quercia (pianta forte e robusta, come ha ricordato il sindaco) scoprendo una targa (letta da Vittorio Domenighini, presidente del Coniglio comunale dei ragazzi), benedetta del prevosto, insieme alle ambulanze presenti.
Sono stati premiati poi i medici occimianesi, con una pergamena di benemerenza, a cominciare dal dott. Gian Franco Angelino, i medi presenti: dott. Claudio Lanteri, dott.sa Rita Patrucco dott. Verrua con una benemerenza alla memoria al dott. Claudio Rabagliati (“morto sul campo”).
Un riconoscimento è andato ai volontari dell’ANA Protezione civile (con una memoria grata a Franco Delodi, presente la vedova Luciana, mamma e figlia), i rappresentanti della Croce Rossa, Croce Verde e Misericordia.
Grazie anche agli infermieri occimianesi, presenti Marzia Figazzolo, Vittorio Aceto, Rosanna Calicchio, Barbara Barbano, Edoardo Colella, Claudia Carandino, Valentina Carraro, Paluko Kalondera, Flavia Debernardis….

medici-e-sanitari-premiati.jpg
targa-covid.jpg

Nuovo Parco giochi inclusivo “Gianni Rodari”

10 Giugno 2021

OCCIMIANO – (gpc) Si inaugurerà giovedì 10 giugno il nuovo Parco giochi inclusivo “Gianni Rodari”, alle ore 10,00 con la presenza dei bambini e dei ragazzi delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado
Infatti grazie al finanziamento della Regione Piemonte (avendo partecipato ad un suo bando ad hoc) e di fondi messi a disposizione dall’amministrazione comunale, è stato possibile rinnovare il Parco gioco, predisponendo gli ingressi facilitati, piastrellando i vialetti di accesso ed arricchendolo di nuovi giochi anche per i bambini disabili.
A causa della pandemia non era stato possibile poterlo inaugurare prima, ora diventa un’occasione propizia al termine di un anno scolastico, con gli studenti presenti che proporranno una riflessione sull’inclusione (secondaria primo grado), disegni e filastrocche su Rodari (primaria) ed una esibizione dei più piccoli.
Sarà anche presente Lello clown, già conosciuto dagli occimianesi, che proporrà un intrattenimento per i bambini presenti.

7 Giugno 2021

concerto-occimiano.jpg
locandina-anniversario.jpg

Avvisi della Parrocchia S. Valerio Occimiano

7 Giugno 2021

PARROCCHIA S. VALERIO
OCCIMIANO
********
DOMENICA 6 giugno 2021

* S. Messe nella settimana:
• Lunedì 7 giugno: ore 17,00
• Martedì 8 giugno: ore 18,00
• Mercoledì 9 giugno: ore 18,00
• Giovedì 10 giugno: ore 17,15
• Venerdì 11 giugno: ore 18,00

* Vespri
• Lunedì 7 giugno (ore 16,45) - segue: S. Messa

* Domenica 6 giugno:
• Solennità del S.S. Corpo e Sangue di Gesù
• Nell’impossibilità di fare la processione faremo una breve adorazione (10-15 min.) e la benedizione eucaristica finale sia sabato che domenica

* Domenica 13 giugno:
• Prima Comunione 2° turno (la S.Messa è anticipata alle ore 9,45)

* Venerdì 11 giugno:
• Convegno Apostolato della preghiera RMPP (Canonica, ore 17)
• Solennità S. Cuore: S. Messa ore 18,00
• Giornata santificazione sacerdotale

* Devozione delle “tre Ave Maria”
• In questa settimana offriamo la 3° Ave Maria “perché alla scuola del Cuore di Gesù, possiamo imparare la mitezza, l’umiltà e la misericordia.”

Avvisi della Parrocchia S. Valerio Occimiano

2 Giugno 2021

PARROCCHIA S. VALERIO
OCCIMIANO
********
DOMENICA 23 maggio 2021

* S. Messe nella settimana:
• Lunedì 24 maggio: ore 18,00
• Martedì 25 maggio: ore 18,00
• Mercoledì 26 maggio: ore 18,00
• Giovedì 27 maggio: ore 18,00
• Venerdì 28 maggio: ore 18,00

* Domenica 23 maggio: Pentecoste
• Nella vigilia, sabato 22 alle 20,30 Veglia in Cattedrale
• Domenica 23: S.Messa in Cattedrale con Ammissione ordini scari seminarista Joseph Kpdozro (ore 18,00)

* Lunedì 24 maggio: Maria Ausiliatrice
• ore 16,30: Adorazione eucaristica, Rosario, Vespri, Benedizione Eucaristica
• ore 18,00: S.Messa

* Mese di maggio:
• S.Messa ore 18,00
• Preghiera mariana (ore 18,30) fino a venerdì in Chiesa (lunedì 24 anticipata)
• Maratona mariana con recita del Rosario in famiglia.

* Sabato 29 maggio:
• Ordinazione episcopale Mons. Giampio Devasini (Cattedrale, ore 10): occorre prenotarsi al n. 392.9388505 dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.
• ore 17,15: Confessioni bambini Prima Comunione

* Devozione delle “tre Ave Maria”
• In questa settimana offriamo la 3° Ave Maria “perché affidandoci a Maria, ci lasciamo guidare dallo Spirito Santo.”